Sunday, 02 August 2020 13:44

Giudicato penale e risarcimento

Written by
Rate this item
(0 votes)

Ordinanza Cassazione Civile, Sez. III n. 8477/2020.

L'esistenza del diritto al risarcimento del danno non può essere semplice conseguenza di una condanna penale passata in giudicato, 

in quanto non tutti i reati producono un pregiudizio economicamente rilevante; pur rimanendo cristallizzato e non più revocabile in discussione il fatto storico su cui si fonda la pronuncia penale di condanna, tuttavia l'esistenza concreta del danno conseguenza del reato dovrà essere sempre oggetto di accertamento da parte del Giudice Civile il quale, sulla scorta degli elementi di prova forniti dall’agente, sarà tenuto ad indagare, ai sensi dell’art. 1223 c.c.), in merito alla sussistenza del nesso di causalità giuridica fra l'evento di danno e le sue conseguenze pregiudizievoli (così, SS.UU. n. 4549/2010)

Sulla base di tale orientamento, la Suprema Corte torna ad occuparsi del rapporto tra l'accertamento penale ed il successivo giudizio civile di natura risarcitoria instaurato sul presupposto della definitività delle statuizioni di condanna del primo Giudice, affermando il seguente principio di diritto: "...la sentenza del giudice penale che, accertando l'esistenza del reato, abbia altresì pronunciato condanna definitiva dell'imputato al risarcimento dei danni in favore della parte civile, demandandone la liquidazione ad un successivo e separato giudizio, spiega, in sede civile, effetto vincolante in ordine  alla "" di generica condanna al risarcimento ed alle restituzioni, ferma restando la necessità dell'accertamento, in sede civile, della esistenza e della entità delle conseguenze pregiudizievoli derivate dal fatto individuato come "potenzialmente" dannoso e del nesso di derivazione causale tra questo e i pregiudizi lamentati dai  danneggiati (così anche in Cass. 9 marzo 2018, n. 5660; 14 febbraio 2019, n.  4318)".

 

In allegato, il testo della pronuncia.

Read 67 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.